Artisti

Leonardo Bartali – viola

Leonardo Bartali - viola

Dapprima fondando il quartetto Elisa col quale si è esibito per dieci anni in tutto il mondo, ospiti di grandi istituzioni concertistiche, poi prendendo parte  per quarant’anni all’attività dell’Orchestra da Camera Fiorentina come prima  viola solista. Insegna musica da camera a Parma al Conservatorio A. Boito.
Fra le molte affermazioni in Concorsi del Quartetto ricordiamo la Menzione  Speciale al III Premio Paolo Borciani: Concorso Internazionale per Quartetto  d’Archi e il I Premio Assoluto al X Concorso Internazionale “Provincia di  Caltanissetta”. Nel 1996 gli è stata assegnata la Borsa di Studio  “Franco Rossi”.
Oltre ad aver affrontato gran parte dello sterminato repertorio per quartetto  d’archi ha avuto l’onore di cimentarsi con molte opere per la viola nella musica  da camera: le sonate per viola sola di Hindemith e Ligeti, per viola e pianoforte di Brahms, Schumann, Schubert, Sciostakovic, i duetti di Mozart con il violino, i quintetti di Mozart per archi e fiati, quelli di Brahms, i sestetti di Brahms, i  quartetti e i quintetti con pianoforte di Brahms, Schumann, Schubert, la trio  Sonata di Debussy, il settimino di Beethoven, di Ravel, le Folk Songs di Berio. Con l’Orchestra da Camera Fiorentina ha suonato più volte la sinfonia  concertante di Mozart, il concerto di Telemann, il Monolog di Schnittke e  Lachrimae di Britten nella versione per viola e orchestra d’archi.