ARTISTI / LAWRENCE POWER – VIOLA

Reto Bieri, Barnabás Kelemen, Lawrence Power, Katalin Kokas, Nicolas Altstaedt - Veress, Kodály

4 giugno 2022 – ore 23.30
Rotonda di San Lorenzo

Ilya Gringolts, Barnabás Kelemen, Lawrence Power, Nicolas Altstaedt - Veress, Schönberg

5 giugno 2022 – ore 11.00
Teatro Bibiena

mark padmore

Lawrence Power è tra i più affermati violisti di oggi, richiesto in tutto il mondo come solista, solista con l’orchestra e come camerista.
Negli ultimi decenni si è esibito regolarmente con la Chicago Symphony, Boston Symphony, Royal Concertgebouw, Bayerischer Rundfunk, Stockholm, Bergen e la Warsaw Philharmonic, Philharmonia, BBC Scottish Symphony e la Royal Liverpool Philharmonic.
Come fervente sostenitore della musica contemporanea, Lawrence ha sviluppato un ampio repertorio di nuove composizioni. Ha eseguito in prima assoluta composizioni a lui dedicate da Salonen, Turnage, Prayer, Goehr, MacMillan and Watkins.
Tra i musicisti con cui ha collaborato figurano Simon Crawford-Phillips, Maxim Vengerov, Joshua Bell. Artista in residenza con la Bergen Philharmonic Orchestra, ha anche dato vita a una stretta collaborazione con la London Philharmonic Orchestra. La sua pubblicazione, Fin de Siècle include incisioni world recording dei lavori di Büsser, Hüe e Honnoré, insieme a composizioni di Chausson, Debussy, Enescu and Ravel. Power ha anche collaborato con Ian Bostridge e Sir Antonio Pappano nell’esecuzione delle Songs di Shakespeare, vincendo nel 2017 il Grammy Award per il Best Classical Solo Vocal Album. Le sue prossime uscite includono Aroldo in Italia di Berlioz con la Bergen Philharmonic.
Power è fondatore e direttore artistico del West Wycombe Chamber Music Festival.

ARTISTI

LUOGHI

TRAME