MARTEDÌ 4 APRILE 2023

Orchestra da Camera di Mantova

Giovanni Sollima, violoncello e direzione

 

G. Sollima (1962)
Natural Songbook n. 1

F. J. Haydn (1732-1809)
Concerto per violoncello n. 2 in re maggiore Hob.VIIb:2

W. A. Mozart (1756-1791)
Sinfonia n. 25 in sol minore KV 183

G. Sollima
Fecit Neap. 17

 

 

Violoncellista e compositore affermato, il palermitano Giovanni Sollima ha una lunga storia di felici collaborazioni con l’Orchestra da Camera di Mantova; una storia che viene prolungata con questo appuntamento che chiude la stagione, dove Sollima si espone nella tripla veste di solista, direttore e compositore. Le qualità del maestro siciliano sono ben note e si esplicano sostanzialmente in una estrosa vivacità espressiva ed in un virtuosismo strumentale non comune, che ritroveremo nel programma predisposto per questa serata dove il classicismo di Haydn (Concerto per violoncello in re maggiore) e Mozart (Sinfonia in sol minore K.183, scritta a Salisburgo nell’autunno del 1773, una delle più interessanti del periodo giovanile), convive con musiche recenti dello stesso Sollima: il Natural Songbook n. 1, per violoncello solo, e “Fecit Neap” op. 17, un lavoro per cello e archi realizzato una decina d’anni fa, che si ispira ad antichi motivi e ritmi rinascimental-barocchi rilanciandoli in una veste di seducente passionalità.

Orchestra da Camera di Mantova Giovanni Sollima

Martedì 4 aprile 2023
ore 20.45
Teatro Sociale, Mantova

orchestra da camera di mantova