LUOGHI / PALAZZO AGNELLI SESSI

Nel centro di Mantova al civico 13 di Via Anselmo Guerrieri Gonzaga già V. Torre Mozza e precedentemente Contrada Torre Mozza del quartiere Cervo si trova il palazzo le cui prime notizie ufficiali risalgono al 1700, riportate dal catasto voluto da Maria Teresa d’Austria. I primi proprietari rintracciati nei registri catastali furono il conte Sessi Tintinago e successivamente la marchesa Olimpia Agnelli Sessi di Rolo, ma le origini del palazzo, testimoniate dagli affreschi e dai decori, risalgono al XV secolo; l’attuale proprietà, nell’arco di 60 anni, è intervenuta con due importanti opere di ristrutturazione.

Attraverso un ampio androne si accede alla imponente scalinata che dà accesso al piano nobile; tutte le pareti e il soffitto a volta sono decorate con affreschi del XVIII secolo con motivi trompe l’oeil di fughe prospettiche. Il piano nobile si sviluppa con una serie di saloni con soffitti in legno affrescato e soffitti a volta di epoche successive.

Una moderna scalinata conduce al piano superiore, anticamente adibito a soffitta e ora rimaneggiato in chiave moderna, che ospita una zona notte, un’ampia mansarda e uno studio.
Un ampio giardino con orto si sviluppa alle spalle del palazzo e una dependance, che si affaccia sul giardino, limita la proprietà.

William Carter - Bach, Weiss, de Launay

4 giugno 2022 – ore 16.30
Palazzo Agnelli Sessi