TRAME /INCOMPIUTE

Nell’immaginario di ogni ascoltatore le musiche lasciate incompiute hanno un fascino particolare e indiscutibile. La composizione di alcuni brani oggi celeberrimi fu interrotta dalla morte dell’autore: è il caso del Requiem di Mozart, dell’Arte della Fuga di Bach o della Turandot di Puccini. E da sempre ci chiediamo come il compositore avesse pensato di terminare la sua opera: l’alone di mistero che li avvolge è entrato a far parte dell’estetica stessa di questi brani. Ma c’è un’altra categoria di composizioni non terminate, molto diversa ma altrettanto misteriosa: i pezzi che l’autore scelse deliberatamente di non finire. L’Incompiuta di Schubert, che quest’anno compie – il gioco di parole è voluto – duecento anni, è solo l’esempio più celebre di questo ricchissimo filone, che potremmo in certi casi paragonare addirittura al famoso “non-finito” michelangiolesco: un frammento, un “torso” che l’autore non avverte il bisogno di portare a compimento in ogni dettaglio. Per insoddisfazione, per spirito di ricerca incessante, per cause accidentali? Quasi sempre non lo sappiamo, e forse non lo sapremo mai. Ma proprio per questo tante composizioni incompiute ci appaiono così attraenti: perché lasciano aperta una finestra sull’ignoto, ci spingono a confrontarci con ciò che non conosciamo e con le infinite possibilità e potenzialità della musica. Questa trama, che culmina proprio nell’esecuzione del capolavoro sinfonico schubertiano, ci propone alcune delle “incompiute” cameristiche più sorprendenti ed emozionanti.

 

 

QuartettOCMantova – Haydn, Webern, Schubert

3 giugno 2022 – ore 16.00
Palazzo Te, Sala del Cavalli

Orchestra da Camera di Mantova, Umberto Benedetti Michelangeli - Bonzanigo, Schubert

3 giugno 2022 – ore 22.00
Piazza Santa Barbara

Maurizio Baglini, Quartetto Klimt - Mozart, Schubert, Mahler

4 giugno 2022 – ore 10.00
Palazzo Ducale, Sala degli Specchi

Alexander Lonquich - Schubert

4 giugno 2022 – ore 14.15
Palazzo Ducale, Galleria degli Specchi

Accademia Strumentale Italiana – Bach

5 giugno 2022 – ore 12.30
Palazzo Ducale, Sala dei Fiumi

ARTISTI

LUOGHI

TRAME