ARTISTI / ZERO BEAT

zero beat

ZERO BEAT è una cooperativa che ha sede nell’Oltrepò Mantovano, nata nel 2000 dall’incontro di persone provenienti da diverse esperienze in ambito teatrale e musicale, accomunate da un interesse per la ricerca e la sperimentazione nell’ambito delle arti performative legate al teatro, alla musica, alla danza, al video. Le creazioni di Zero Beat sono contraddistinte da un’attenzione alle contaminazioni di linguaggi: il lavoro sul segno del corpo e delle azioni fisiche, la relazione con la dimensione ritmica e sonoro-musicale, l’interazione con l’audiovisivo, la ricerca sulla danza e sul grottesco, le tecniche del teatro di strada, i percorsi sul teatro delle radici e della memoria.
Diego Devincenzi – Dal 1997 lavora come animatore teatrale e musicale in scuole di vario ordine e grado della Provincia di Mantova. Ha partecipato a varie esperienze in campo musicale, dalle attività sperimentali dell’ensemble bolognese Compagnia d’Arte Drummatica, con il quale si è esibito sia in Italia che all’estero, al recupero delle tradizioni della pianura con i Musicanti Dla Bàsa, alla sperimentazione con i paesaggi sonori proposta dal collettivo FUS Forse un suono tra mille.
Ares Coccini Gailli – animatore culturale, performer, musicista. Bassista a proprio agio nei contesti della popular music e della sperimentazione. Da alcuni anni si dedica ad una particolare “liuteria”, cercando le qualità sonore degli oggetti di recupero, cui ridà nuova vita assemblandoli e trasformandoli in strumenti musicali.

ARTISTI

LUOGHI

TRAME