ARTISTI / ROLAND GREUTTER – VIOLINO

Roland Greutter, Orchestra da Camera di Mantova, Lucie Leguay - For Seasons

4 giugno 2022 – ore 22.00
Piazza Santa Barbara

Roland Greutter ha studiato con Sandor Vegh al Mozarteum di Salisburgo, alla Juilliard School con Ivan Galamian e all’Università dell’Indiana con Joseph Gingold. Ha riscosso importanti successi in recital e come solista con importanti orchestre sotto direttori come Herbert Blomstedt, Myung-Whun Chung, Christoph von Dohnányi, Christoph Eschenbach, Rafael Frühbeck de Burgos, Michael Gielen, Alan Gilbert, Marek Janowski, Krzysztof Penderecki, Andris Poga, Yutaka Sado e Günter Wand. Ha suonato in importanti sale da concerto come Carnegie Hall – New York, Bunka Kaykan – Tokyo, Teatro Colón – Buenos Aires, Großes Festspielhaus – Salisburgo, Filarmonica di Berlino, l’Hamburg Laeiszhalle e l’Elbphilharmonie. È regolarmente ospite di festival rinomati come il Marlboro Music Festival, IMS Prussia Cove e Schleswig-Holstein Music Festival, dove ha lavorato con Rudolf Serkin, Sandor Vegh, Leonard Bernstein e Lorin Maazel. Come musicista da camera, si è esibito con Christoph Eschenbach, Me Jin Moon e Martin Grubinger, tra gli altri.
Il suo insolitamente ampio repertorio spazia dal barocco alla musica contemporanea. Ha eseguito la prima mondiale del violino di Ulrich Leyendecker concerto a lui dedicato, così come i concerti per violino di Peter Ruzicka, Leonard Bernstein e Pēteris Vasks, tra gli altri. Oltre alla sua intensa attività concertistica, tiene corsi di perfezionamento in tutto il mondo. È primo violino dell’NDR Elbphilharmonie Orchestra dal 1982.
Suona un violino Dominicus Montagnana del 1736.

ARTISTI

LUOGHI

TRAME