ARTISTI / PAOLO PERUCCHETTI – VIOLONCELLO

QuartettOCMantova – Haydn, Webern, Schubert

3 giugno 2022 – ore 16.00
Palazzo Te, Sala del Cavalli

QuartettOCMantova – Haydn

4 giugno 2022 – ore 14.15
Palazzo Te, Sala del Cavalli

Stefano Biguzzi, Paolo Perucchetti, Gerardo Chimini – Schubert

4 giugno 2022 – ore 16.30
Palazzo Te, Sala dei Cavalli

giacomo cecchin

Paolo Perucchetti ha compiuto gli studi musicali nei Conservatori di Brescia e Reggio Emilia con i Maestri Luscia e Perini. Dopo aver vinto nel 1979 il concorso nazionale per il posto di “Primo violoncello” presso l’orchestra sinfonica Emilia Romagna “A. Toscanini“ (posto che ha occupato fino al 1982), ha iniziato una intensa attività concertistica come solista e come primo violoncello per importanti enti e gruppi cameristici. Dai primi anni ottanta è Primo violoncello dell’Orchestra da camera di Mantova e dell’Orchestra da camera di Brescia. È stato primo violoncello inoltre per quasi un trentennio dell’Orchestra del Festival di Brescia e Bergamo. Con questi complessi ha effettuato concerti e tournée nei più grandi teatri e presso le maggiori istituzioni concertistiche del mondo collaborando con grandi solisti quali M. Rostropovich, G. Kremer, M. Argerich, N. Magaloff, A. Lonquich, M Maisky ecc.
Ha collaborato per diversi anni con l’Orchestra Filarmonica della Scala di Milano come strumentista ospite. Unitamente ad altri amici dell’Orchestra da Camera di Mantova ha fondato il “QuartettOCMantova“.
Come camerista suona stabilmente con diverse formazioni: dal duo al trio con pianoforte, dal quartetto d’archi al quartetto e al quintetto con pianoforte con importanti strumentisti italiani.
Dal 1980 insegna presso il Conservatorio di Brescia “Luca Marenzio”, quale titolare della cattedra di violoncello. Suoi allievi si sono distinti in importanti concorsi internazionali.

ARTISTI

LUOGHI

TRAME