ARTISTI / NICOLA LAMON – ORGANO E CLAVICEMBALO

Gemma Bertagnolli, Stefano Biguzzi, Nicola Lamon - Haendel, Vivaldi

3 giugno 2022 – ore 18.00
Palazzo Ducale, Sala dei Fiumi

Nicola Lamon - Gaude Barbara Beata

4 giugno 2022 – ore 12.00
Basilica di Santa Barbara

Seicento Stravagante - Gabrieli, Monteverdi, di Lasso, Farina..

4 giugno 2022 – ore 16.00
Basilica di Santa Barbara

Seicento Stravagante - Sances, de Wert, Cavazzoni, Rossi, Frescobaldi, Monteverdi..

4 giugno 2022 – ore 18.00
Palazzo Ducale, Sala dei Fiumi

Nicola Lamon ha studiato organo con Elsa Bolzonello Zoja, clavicembalo con Sergio Vartolo e Marco Vincenzi presso il Conservatorio “B. Marcello” di Venezia. Ha conseguito inoltre il diploma in Canto Gregoriano a pieni voti con Lanfranco Menga. Si perfeziona con H. Davidsson, W. Porter, J. L. Gonzalez Uriol e presso l’Accademia Chigiana di Siena con Cristophe Rousset, conseguendo il diploma di merito. Ha ottenuto diversi riconoscimenti in vari concorsi nazionali e internazionali: in organo il terzo premio a Borca di Cadore nel 2001 e nel 2005, il primo premio a Viterbo nel 2003 e il terzo premio a Fano Adriano (TE) nel 2006; in clavicembalo il primo premio a Fusignano (RA) nel 2003 e il primo premio a Pesaro nel 2005. Segue e studia con particolare interesse il rapporto canto gregoriano, organo, liturgia, musica vocale e basso continuo, ricoprendo la carica di organista presso la prestigiosa basilica di San Marco in Venezia. Svolge inoltre attività di organista e clavicembalista continuista in diverse formazioni collaborando inoltre come tale a masterclass e corsi di perfezionamento. È stato docente presso il conservatorio “C. Pollini di Padova” di pratica della tastiera e lettura del repertorio vocale. Attualmente svolge attività di accompagnatore al clavicembalo presso i conservatori Arrigo Pedrollo di Vicenza e Agostino Steffani di Castelfranco Veneto (TV). E’ impegnato altresì nella monumentale esecuzione integrale dei due libri del Clavicembalo ben temperato di J. S. Bach.

ARTISTI

LUOGHI

TRAME