ARTISTI / JONIAN ILIAS KADESHA – VIOLINO

Kelemen Quartet - Bartók

2 giugno 2022 – ore 23.30
Rotonda di San Lorenzo

Ian Bostridge, Alexander Lonquich, Kelemen Quartet - La Bonne Chanson

3 giugno 2022 – ore 20.30
Palazzo Ducale, Galleria degli Specchi

Jonian Ilias Kadesha, Vashti Hunter - Bach, Xenakis, Ravel

4 giugno 2022 – ore 12.00
Rotonda di San Lorenzo

foto Kaupo Kikkas

Jonian Ilias Kadesha ha origini Greco-Albanesi e vive a Berlino. Ha vinto premi della Deutscher Musikwettbewerb, della Windsor International e la Leopold Mozart Violin Competition.
Si è esibito alla Wigmore Hall di Londra, alla Handelsbeurs Concertzaal di Gent, al Louvre di Parigi, alla Philharmonie di Berlino, alla Salle Molière di Lione, alla Salle Garnier di Montecarlo, e alla Golden Hall di Augusta così come al Heidelberg Frühling, al Festspiele Mecklenburg-Vorpommern, al Boswiler Sommer, fra gli altri. Ha suonato con Orchestre come la Münchner Rundfunkorchester, la Thessaloniki State Symphony Orchestra e le Orchestre Radio Albanesi e Greche. Ha collaborato con musicisti come Marth Argerich, Steven Isserlis, Nicolas Altstaedt, Thomas Devenga, Gábor Takács-Nagy, Ilya Gringolts e Pekka Kuusisto. Si è esibito anche al Kronberg Chamber Music Connects the World e al Verbier Academy Festival.
E’ co-fondatore del pluripremiato Trio Gaspard, con cui regolarmente suona a festival e centri musicali in Europa e negli Stati Uniti. In collaborazione con la violoncellista Vashti Hunter e la Deutschlandfunk Kultur, ha registrato il disco A Journey for Two (un viaggio per due) con lavori di Honegger, Skalkottas, Xenakis e Kodàly, distribuito da Cavi-music.
Kadesha studia con Antje Weitaus all’Accademia di Kronberg. I suoi precedenti insegnanti includevano Salvatore Accardo, Grigori Zhislin e Ulf Wallin.
Suona un violino Giovanni Battista Guadagnini (1749).

ARTISTI

LUOGHI

TRAME