ARTISTI / GIULIA BOLCATO – SOPRANO

Giulia Bolcato, Leonardo Cortellazzi, Mauro Borgioni, Coro da camera Ricercare Ensemble, Romano Adami, Orchestra da Camera di Mantova, Adrian Prabava - Händel

1 giugno 2022 – ore 22.00
PIazza Santa Barbara

Guilia Bolcato si è laureata in canto sotto la guida del M. S. Gibellato.
Ha lavorato in molti teatri e festival di prestigio quali Teatro La Fenice di Venezia, Teatro Regio di Parma, Opera di Firenze, Royal Swedish Opera, Fondazione Haydn, Teatro Donizetti di Bergamo, Festwochen Innsbruck, Teatro Olimpico di Vicenza, Anneliese Brost Musikforum Ruhr Bochum, Biennale di Venezia, Fondazione Pergolesi Spontini di Jesi, Festival Alessandro Stradella, Göttingen Festival, Teatro Ponchielli di Cremona, Teatro Sociale di Como, Early Music Festival Sweden, Meinfranken Theater Würzburg, Opera på Skäret (Svezia).
Tra i direttori d’orchestra e i registi di fama internazionale con cui ha lavorato ricordiamo S. Montanari, R. Alessandrini, M. Angius, A. Schiff, I. Volkov, A. Skryleva, A. Bernardini, F.M. Bressan, e D. Michieletto, M. Martone, M. Gandini, R. Catalano, B.Morassi, G. Vaccari.
Attiva nella musica contemporanea, interpreta Maya in “Milo e Maya e il giro del mondo” di M. Franceschini presentata in tutta Italia in occasione di Expo 2015 e si esibisce per altri compositori contemporanei quali G. Battistelli, L. Mosca, A. Mannucci, C. Ambrosini e A. R. Thomas.
È vincitrice del concorso internazionale “Cesti Singing Competition” Innsbruck 2017, “G.B. Velluti” e del Premio “Bergonzi” al 53° Concorso Internazionale “Voci Verdiane Città di Busseto” 2015.
Si laurea in lingue Culture e società dell’Asia Orientale alla Cà Foscari di Venezia

ARTISTI

LUOGHI

TRAME