ARTISTI / GIOVANNI BELLINI – TIORBA E CHITARRA BAROCCA

Riccardo Pisani, Giovanni Bellini, Francesco Cera - Rasi, Monteverdi, Kapsberger

2 giugno 2022 – ore 20.30
Palazzo Ducale, Sala dei Fiumi

Giovanni Bellini ha studiato chitarra classica, liuto, tiorba e chitarra spagnola. Ha frequentato un Máster in Instrumentos de cuerda pulsada sotto la guida di Xavier Díaz-Latorre.
Ha suonato sia come solista sia come membro di prestigiosi gruppi, tra cui Le Concert des Nations, Ensemble Arte Musica, Accademia d’Arcadia, la Cappella Musicale di S. Petronio, Maggio Musicale Fiorentino, Mare Nostrum, Ensemble della Fondazione Italiana per la Musica Antica, Auser Musici, Modo Antiquo. È stato di festival come la Philarmonie de Paris, il festival Cervantino, il festival di chitarra di Alicante, la stagione della Bachakademie Stuttgart, Wigmore Hall Concerts, Festival Oude Muziek Utrecht, la stagione dell’Auditori e del Gran Teatre del Liceu a Barcellona, Händel-Festspiele ad Halle, Trigonale, Wunderkammer, Concerti della Cappella Paolina al Quirinale, Aldeburgh Music, Sagra Musicale Malatestiana, Maggio Musicale Fiorentino, Festival Opera Barga, Festival Leo Brouwer, il Festival di Urbino Musica Antica, I Concerti dell’Accademia Bizantina, la Innsbrucker Festwochen der Alten Musik.
Ha collaborato con Jordi Savall, Xavier Díaz-Latorre, Alessandro de Marchi, Francesco Cera, Richard Egarr, Giuliano Carmignola, Sara Mingardo, Roberta Invernizzi, Alessandro Quarta, Gemma Bertagnolli, Manfredo Kraemer.
Ha inciso per Arcana, Alia Vox, Glossa, Deutsche Harmonia Mundi, Tactus, Amadeus, Naïve e Brilliant Classics.
Attualmente insegna Liuto, Tiorba e Chitarra barocca ai corsi di perfezionamento musicale del Centro Studi Musica e Arte di Firenze.

ARTISTI

LUOGHI

TRAME