ARTISTI / GABRIELE PIERANUNZI – VIOLINO

Gabriele Pieranunzi, Paolo Carlini - Paganini, Panni, Mozart

2 giugno 2021 – ore 10.00
Palazzo Ducale, Galleria degli Specchi

Gabriele Pieranunzi, Paolo Carlini - Paganini, Panni, Mozart

2 giugno 2022 – ore 16.30
Palazzo Panzera

hwa won rimmer

Allievo di Salvatore Accardo e Stefan Gheorghiu, Gabriele Pieranunzi ha ottenuto una lunga serie di premi in importanti competizioni internazionali (“N. Paganini” di Genova 1988 e 1990, “T. Varga” di Sion, “L. Spohr” di Friburgo, “R. Romanini” di Brescia, “R. Lipizer” di Gorizia, “G. B. Viotti” di Vercelli, “Biennale” di Vittorio Veneto).
La sua attività lo ha portato ad esibirsi nei principali centri musicali in Italia ed all’estero: Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, Accademia Chigiana di Siena, Wigmore Hall di Londra, City of Birmingham Symphony Orchestra, Herculeesaal di Monaco di Baviera, Teatro Coliseum di Buenos Aires, Opera City Hall di Tokyo, Malmoe Symphony Orchestra, Bournemouth Symphony Orchestra, Franz Liszt Chamber Orchestra di Budapest, Filarmonica G. Enescu di Bucarest, Festival Bemus di Belgrado,Teatro Regio di Torino, Orchestra G. Verdi di Milano, Settimane Musicali di Stresa, Festival dei Due mondi di Spoleto, Teatro San Carlo di Napoli, Solisti di Mosca.
Ha collaborato con musicisti quali J. Tate, V. Fedoseyev, G. Noseda, A. Ceccato, M.Bamert, A. Kontarsky, R. Kussmaul, N. Goerner, B. Canino, R. Filippini, Y. Bashmet.
Su invito del Comune di Genova, Gabriele Pieranunzi ha più volte suonato il “Guarneri del Gesu” appartenuto a Niccolò Paganini.
Suona il violino Ferdinando Gagliano del 1762, già appartenuto alla grande violinista Gioconda de Vito, gentilmente messo a disposizione dall’associazione Pro Canale Onlus.

 

ARTISTI

LUOGHI

TRAME