ARTISTI / GABRIELE CARCANO – PIANOFORTE

gabriele carcano

Gabriele Carcano è tra i pianisti italiani di maggior successo della sua generazione. Dopo aver vinto il Premio Casella nel 2004 al concorso “Premio Venezia”, ​​ha debuttato al Teatro La Fenice e al Regio di Torino. La sua carriera lo porta poi ad esibirsi in sale e stagioni come Tonhalle a Zurigo, Salle Pleyel a Parigi, Herkulessaal a Monaco di Baviera, Musashino Hall a Tokyo, Konzerthaus a Berlino, Società del Quartetto di Milano, International Piano Festival al Mariinsky Theatre di San Pietroburgo, Carnegie Hall di New York, Accademia di Santa Cecilia a Roma, Auditorium du Louvre a Parigi, Lac di Lugano. Nel 2010 è stato proclamato vincitore della Borletti Buitoni Trust Fellowship, ottenendo un invito da Mitsuko Uchida al festival Marlboro.
Come musicista da camera, lavora regolarmente in duo con il violinista Stephen Waarts e collabora con artisti come Enrico Dindo, Sergej Krylov, Marie-Elisabeth Hecker, Quatuor Hermes, Danilo Rossi, Viviane Hagner.
Il suo primo album, interamente dedicato alle opere giovanili di Brahms, è apparso nel 2016 per l’etichetta Oehms Classics, seguito da altri due nel 2018 per Rubicon Classics: come solista con musica di Schumann e in un duo con Stephen Waarts. Carcano ha studiato con Andrea Lucchesini e Aldo Ciccolini. A Parigi si è perfezionato con Nicholas Angelich e Marie Françoise Bucquet. Riceve regolarmente anche la consulenza di pianisti come Leon Fleisher, Richard Goode, Mitsuko Uchida, Alfred Brendel. Dall’autunno 2015 insegna all’Accademia di Musica di Pinerolo. È un artista Steinway.

ARTISTI

LUOGHI

TRAME