ARTISTI / ÁLVARO GARCÍA ROS – VIOLA

Tim de Vries, Riccardo Lui, Álvaro García Ros, Alejandro Viana - Mendelssohn

4 giugno 2022 – ore 17.00
Biblioteca Baratta

Riccardo Lui, Tim de Vries, Álvaro García Ros, Alejandro Viana, Cesare Pezzi - Šostakovič

5 giugno 2022 – ore 10.00
Palazzo Ducale, Galleria degli Specchi

vocal group gallina

Nato a Murcia nel 1999, Álvaro García Ros ha iniziato a suonare la viola con il professor Antonio Clares.
Ha preso parte a masterclass con insegnanti del calibro di Tabea Zimmermann, Antoine Tamestit, Laurence Power, Pauline Sachse, Avri Levitan, Michael Gieler, Joaquín Riquelme, Hariolf Schlichtig, Ashan Pillai, Paul Cortese.
Nel 2016 è stato scelto per il “Progetto Talenti” organizzato dall’Orchestra Sinfonica di Madrid che gli ha dato l’opportunità di suonare musica da camera sia all’Auditorium Nazionale che al Teatro Real di Madrid con i musicisti dell’orchestra. Ha frequentato la Gstaad Menuhin String Academy con Ettore Causa ricevendo lezioni di musica da camera da Ivan Monighetti e Rainer Schmidt.
Ha ricevuto svariati premi in concorsi spagnoli tra cui l’ Intercentros Melómano, l’ Entre Cuerdas y Metales, il Villa de Molina e il Premio Extraordinario Roque Baños.
Ha ricevuto il 3° premio al Concorso Internazionale di Viola di Villa de Llanes. Ha inoltre partecipato come semifinalista al Concorso Internazionale di Viola Cecil Aronowitz e al Concorso Internazionale di Viola Lionel Tertis.
Ha ricevuto il diploma con lode del Trinity College di Londra al livello 6 del QFC in Performance Musicale
Sta ora terminando i suoi studi triennali presso l’Escuela Superior de Música Reina Sofía a Madrid con i professori Nobuko Imai e Wenting Kang, con i quali studia dal 2017.
Attualmente è membro del trio d’archi Tchaikovsky Management Solutions presso l’ESMRS.

ARTISTI

LUOGHI

TRAME