ARTISTI / ALEXEY STADLER – VIOLONCELLO

alexey stadler

Alexey Stadler, uno dei migliori giovani violoncellisti della sua generazione e vincitore del TONALi Grand Prix di Amburgo, ha suscitato scalpore nel suo debutto alla BBC durante il Concerto per violoncello n. 1 di Shostakovich sotto la direzione di Vasily Petrenko. Ha avuto esecuzioni di grande successo anche con l’Ulster Orchestra diretta da Elim Chan, la Deutsches Symphonie-Orchester Berlin diretta da Tugan Sokhiev, la San Francisco Symphony sotto la direzione di Vladimir Ashkenazy e la Tokyo Metropolitan Symphony con Michael Sanderling. 
La stagione 2019/20 vede Alexey Stadler in una serie di appuntamenti di alto livello in tutta Europa: con la Royal Philharmonic Orchestra diretta da Vasily Petrenko, l’Orchestra Haydn con Arvo Volmer e la Anhaltische Philharmonie di Dessau. Le partecipazioni ai festival includono il Festival delle Notti Bianche di San Pietroburgo, il Menuhin Festival a Gstaad, il Festival Musik di Schleswig-Holstein, Heidelberger Frühling e Festspiele Mecklenburg-Vorpommern. Alexey Stadler si esibisce regolarmente con orchestre come la Mariinsky Orchestra, la BBC National Orchestra of Wales, Münchner Symphoniker, Irish Chamber Orchestra, Riga Sinfonietta, Nordic Symphony Orchestra, Orchestra della Svizzera Italiana e la Royal Liverpool Philharmonic Orchestra sotto la direzione di rinomati direttori come Dmitri Kitajenko, Robert Trevino, Valery Gergiev e Marek Janowski. 
Alexey Stadler ha studiato con Wolfgang Emanuel Schmidt alla Hochschule für Musik Franz Liszt di Weimar e ha ricevuto borse di studio dall’Oscar e Vera Ritter-Stiftung e da Alfred Töpfer Stiftung ad Amburgo. Si esibisce con un violoncello di David Tecchler risalente al 1715.

ARTISTI

LUOGHI

TRAME