Pietro Fabris, Enrico Mignani, Lorenzo Meo – Šostakovič

Ore 12.30 | Palazzo Te, Sala dei Cavalli

Pietro Fabris violino
Enrico Mignani violoncello
Lorenzo Meo pianoforte

D. Šostakovič (1906-1975)
Trio n. 1 in do minore op. 8
Trio n. 2 in mi minore op. 47

Biglietto museo

 

A 16 anni, un attacco di tubercolosi mandò il giovane Shostakovich in ricovero in sanatorio, dove, secondo una testimonianza della sorella, passava il suo tempo ad abbronzarsi e innamorarsi. Le gioie e le pene d’amore confluirono nel Trio n. 1 op. 8 in do minore, un brano appassionato e ricco di contrasti in cui, come nel Shostakovich più maturo, la sincerità si mescola all’ironia. Ad interpretare questo concerto, in Sala Cavalli, sarà il trio di Fabris Mignani e Meo, che per l’occasione eseguirà anche il Trio n. 2 op. 67.

Pietro Fabris, Enrico Mignani, Lorenzo Meo - Šostakovič

5 giugno 2022 – ore 12.30
Palazzo Te, Sala dei Cavalli