SABATO 27 NOVEMBRE 2021

Piotr Anderszewski pianoforte

J. S. Bach

12 Preludi e Fughe dal Secondo libro del Clavicembalo ben temperato

Nato a Varsavia 52 anni fa, Piotr Anderszewski possiede un denso e lungo curriculum di pianista solista, avviatosi circa trent’anni fa con un debutto alla Wigmore Hall di Londra. Da quel momento le sue presenze si sono registrate in molte delle più famose sale d’Europa e d’America, sia con orchestra (Filarmonica di Berlino, London Symphony, Concertgebouw, Chicago Symphony), sia in gruppi da camera (con Viktoria Mullova, Gidon kremer ed in particolare con il Quartetto Belcea) e sia in recital pianistici. Rilevante anche la sua attività discografica, sovente premiata, per varie etichette, ulteriormente consolidata di recente con un disco dedicato al secondo Libro del “Clavicembalo ben temperato” di Sebastian Bach e pubblicato all’inizio del 2021. E proprio questa ultima registrazione si lega al recital incluso nel calendario di “Tempo d’Orchestra”, riguardando appunto una selezione delle pagine bachiane che si presumono scritte fra il 1740 e il 1744, organizzate come nel caso del primo Libro compiuto all’inizio degli anni Venti, in dittici, ossìa in coppie di preludi e fughe. Arte e teoria (il “temperare” artificialmente le differenze fra le 12 tonalità dell’ottava) trovano qui un sapiente equilibrio di tuttora ammirevole perfezione.

Piotr Anderszewski

Sabato 27 novembre 2021
ore 20.45
Teatro Bibiena, Mantova

orchestra da camera di mantova