Lunedì 3 febbraio

badge
badge

20.45

Mantova Teatro Bibiena


OMNIA


SMART


PRIME NOTE

Steven Isserlis violoncello
Janáček Philharmonic Ostrava
Dmitri Jurowski direttore

L. Janáček (1854-1928) Ouvertüre da “Z mrtvého domu” (“Da una casa di morti”)
D. Kabalewski (1904-1987) Concerto n. 2 in do maggiore per violoncello op. 77
S. Prokof’ev (1891-1953) Sinfonia n. 5 in si bemolle maggiore op. 100

Con oltre 65 anni di storia alle spalle, la Janáček Philharmonic di Ostrava (capoluogo della Moravia-Slesia e terza città della Repubblica Ceca dopo Praga e Brno) si impone come una delle più valide realtà musicali del suo Paese. Diretta dal quarantenne Dmitri Jurovski, che attualmente riveste il ruolo di direttore principale dell’Orchestra Sinfonica di Mosca, questa compagine realizza per la stagione mantovana un programma singolare, mosso proprio tra Russia e Cecoslovacchia, in armonia con l’identità degli interpreti. Janáček è il nome irrinunciabile di questa locandina, che viene ricordato con la Ouverture estratta dall’ultima opera del grande maestro ceco “Da una casa di morti” scritta tra il 1927 e il 1928 ed ispirata da un libro di Dostojevskij pubblicato a puntate su una rivista tra il 1860 e il 1862, e divenuto poi buona ragione della sua fama. L’Ouverture, che pare fu concepita inizialmente nel 1926 come concerto per violino, è una pagina luminosa e coinvolgente che dà conto della misura artistica della fertile maturità di Janáček. Di rara esecuzione, per lo meno in Italia, anche il Secondo Concerto per violoncello di Dmitrij Kabalevskij, rilevante autore russo che a dispetto della sua impronta conservatrice in questo lavoro immette una ispirazione vigorosa e ricca di contrasti. La pagina, risalente al 1964, trova un interprete ideale nel britannico Steven Isserlis che viene annoverato tra i migliori violoncellisti oggi in attività. Gran finale con la Quinta Sinfonia di Prokof’ev presentata per la prima volta nel 1945 e concepita, come chiarì lo stesso autore “come la sinfonia della grandezza dello spirito umano”.