Giovedì 21 e venerdì 22 novembre

badge
badge

20.45

Mantova Teatro Bibiena


21/11
OMNIA A | SMART A


22/11
OMNIA B | SMART B


PRIME NOTE

Sivan Silver – Gil Garburg duo pianistico
Orchestra da Camera di Mantova
Nir Kabaretti direttore
J. Brahms (1833-1897) Quartetto n. 1 in sol minore op. 25 (trascrizione per pianoforte a 4 mani e archi a cura di R. Dünser)
L. v. Beethoven (1770-1827) Sinfonia n. 4 in si bemolle maggiore op. 60

Nir Kabaretti è un direttore israeliano che ha acquisito reputazione internazionale nel mondo dell’opera e del balletto ma ha allargato le sue competenze anche alla sinfonica. Oggi, a 50 anni, è direttore della Santa Barbara Symphony, negli Stati Uniti, ed è ben noto anche in Italia, dove è approdato al Maggio Musicale Fiorentino, al San Carlo di Napoli, all’Opera di Roma e al Teatro alla Scala di Milano. Presente per la prima volta a Tempo d’Orchestra, si unisce ai connazionali Sivan Silver e Gil Garburg, duo pianistico solidissimo, per un programma originale che presenta un’opera cameristica famosa come il Quartetto in sol minore op. 25 di Brahms (concepita per pianoforte e archi, già oggetto di una trascrizione orchestrale realizzata da Arnold Schönberg nel 1937) in una versione assai curiosa, firmata dal compositore austriaco Richard Dünser che, dedicando il lavoro proprio al brillante duo israeliano, ne ha fatto una sorta di nuovo concerto per pianoforte a quattro mani e orchestra d’archi. Questa pagina, così riscritta, viene presentata a Mantova, ed anche Vienna, Gerusalemme, Tel Aviv ed in alcune città tedesche fra le quali Berlino.
Accanto a questo lavoro, che impegna in prima linea il duo pianistico di Silver e Garburg la cui carriera si sta sviluppando, con i migliori riconoscimenti della critica, in tutto il mondo, il programma che coinvolge l’Orchestra da Camera di Mantova si completa con la Quarta Sinfonia di Beethoven, “sinfonia di amore e di battaglia, di apertura al nuovo e di compiacenza indulgente verso il passato”.